Blog Chiromax

Inclusione dentate

Inclusione dentate

Rappresenta Ia ritenzione intraossea o sottomuscolare di on dente completamente sviluppato, più del suo periodo normale di eruzione, senza avere la possibilità o la tendenza di erompere. I denti inclusi possono esistere in età avanzate, anche se il processo d’eruzione dei denti permanenti fosse finito da tanto.

Frequenza dell’inclusione dentale
E’ incontrata con la maggiore frequenza ai denti permanenti e raramente ai denti temporali. I più frequenti restano in inclusione i molari del giudizio inferiori, i canini superiori, molari del giudizio superiori, premolari due superiori ed inferiori L’inclusione può interessare anche gli incisivi centrali superiori, eccezionalmente it molare di 6 anni, di l2 anni ed il canino inferiore.

Sintomatologia
E’o meno specifica. Più delle volte, i segni clinici d’inclusione dentale passano inosservati, questa potendo essere scoperta a caso, in occasione ad un esame radiologico delle regioni vicine.