Blog Chiromax

Parodontotogia

Parodontotogia

La parodontologia é un ramo della medicina dentale che si occupa con le malattie del parodonto. La denominazione generale data alle malattie infiammatorie e degenerative dei tessuti di sostegno del dente si chiama parodontopatia.

Cosa sono le malattie parodontali?
Le malattie parodontali rappresentano l’infezione del tessuto che appoggia i denti. La gengive sono attaccate ai denti, cosi che formano una fosse gengivale in forma di “V” alla base del dente. Le malattie parodontali attaccano esattamente questa fossa, producendo delle tesioni al dente ed al tessuto. Più la malattia aumenta, più la fossa della gengiva diventa profonda.

Quate sono le cause della malattia parodontale?
Le batterie che si depositano sulla superficie del dente e sotto Ia gengiva, sull’osso e gengive, determinano l’apparizione della malattia. All’inizio non é dolorosa, però, in tempo, la mancanza della diagnosi e della curo, può avere delle conseguenze nefaste, come anche la perdita dei denti dall’arcade. La malattia avviene spessamente nell’adulto e raramente nei bambini. Anche se ha un’evoluzione lenta, le forme inflammatori possono nascere bruscamente.

Quali sono i sintomi della malattia parodontale?
Infiammazioni che sono determinati da:

  • gengivite, che determinano la sensibilità ed il sanguinamento delle gengive spontaneamente o alla spazzolatura; le gengive si manifestano sanguinante, arrossite,ulcerazione e edema delle gengive; loro possono essere incipienti, moderati o severi
  • parodontite, che si manifestano con la formazione delle tasche parodontale tra dente e gengiva per la via della placca batterica che si trasforma in tartaro
  • parodontite avanzate, che portano alla distruzione dell’osso e del legamento parodontale e, implicitamente, alla perdita del dente dall’arcade

Che tipi di parodontite esistono?

  • parodontite dell’adulto;
  • parodontite dell’adulto giovane;
  • parodontite giovanile;
  • parodontite prepuberale;
  • parodontite veloce -progressiva (refrattaria a trattamento).

Che significa gengivectomia?
La gengivectomia rappresenta un intervento chirurgico minore sulla gengiva. Questo consta nella rimozione di una piccola quantità di tessuto gengivale d’intorno ad uno a più denti per la ricostruzione del tessuto gengivale. Questo intervento si fa dopo essere stati provati altri metodi non -chirurgici di miglioramento e prima che la malattia avanzi fino il punto di mettere in pericolo i legamenti ed il supporto osseo dei denti.